18 settembre 2017 – Presentazione libro “Taijiquan stile Chen” presso Mooks Mondadori Bookstore

Napoli 18 settembre 2017.

Oggi alle ore 11, presso la libreria Mondadori di Piazza Vanvitelli in Napoli, il Professor Oreste Caporale ha presentato: “Atelier della salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere meglio” organizzato dalla Scuola di Medicina e Chirurgia e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, in programma venerdì 22 settembre, dalle ore 11.00 alle 18.30 e sabato 23, dalle ore 9.00 alle 17.00.

L’evento,  dedicato interamente alla salute, porrà l’accento sulla ricerca del benessere attraverso l’alimentazione, l’attività fisica, il movimento, analizzando anche gli aspetti psicologici coinvolti da pratiche meditative di prevenzione. In tale occasione il Maestro Jia Jingquan, allievo diretto del G.M. Chen Xiaowang rappresentante ufficiale della XIX generazione dello stile di famiglia, ha presentato il libro: “Taijiquan stile Chen”. L’opera, corredata da centinaia di fotografie a colori, spiega con grande dettaglio il movimento energetico, le tecniche di base, analizza la forma di 19 posizioni e la forma di 38 posizioni e illustra la pratica del Tuishou, l’esercizio in coppia di spinta con le mani. Il professor Caporale, che da anni pratica il Taijquan, ha sottolineato, ricordando le centinaia di studi universitari che hanno verificato l’effetto del Taijiquan nelle più varie patologie, come questa antica pratica meditativa e di movimento corporeo possa avere una importante funzione preventiva, terapeutica e riabilitativa. In conclusione dell’incontro il Maestro Jia ha ricordato al pubblico che sarà presente con alcuni istruttori della sua scuola all”Atelier della salute” presso il II Policlinico, per dare a tutti la possibilità di partecipare a sessioni di pratica.

Incontri esperienziali con il Maestro di Tai Chi Chuan (Taijiquan) Jia Jingquan

Data e ora: sabato 23 settembre, dalle ore 10.30 alle 13.00

Descrizione: sono previsti incontri esperienziali con il Maestro Jia Jingquan Presidente della Associazione Tuhe.

I commenti sono chiusi