28 giugno 2019 – Dimensione Salute: un ponte tra Culture e Scienza

In data 28 Giugno 2019 si è tenuto presso l’associazione TUHE di Via Manzoni

Un seminario con l’intento di trattare con esperti argomenti di salute.

Il programma prevedeva una lezione di Taijiquan (Taichi) condotta dal Maestro Jia e successivamente una tavola rotonda a cui partecipava Il dott. Rosario Savino che trattava l’argomento “ Epigenetica e Stili di vita” e quindi il dott. Giuseppe Iepparelli che introduceva il tema “ Le nuove vie dell’Ipnosi”. Il Maestro Jia moderava la tavola rotonda. Invitati a discutere erano il dott. Oreste Caporale e il dott. Domenico Piccolboni. Sono inoltre intervenuti anche il Dott. Ottavio Iommelli e il Dott. Tommaso Longogardi. Entrambi i temi trattati hanno creato una attiva partecipazione anche da parte del pubblico presente, tra cui numerosi medici e professionisti della salute. L’argomento relativo alla epigenetica ha permesso di chiarire come la ricerca scientifica ha dimostrato correlazioni tra stile di vita e aspetti genetici, che attraverso modificazioni ereditabili variano l’espressione genica pur non alterando la sequenza del DNA , costituendo quindi una evidente innovazione della teoria Darwiniana. Notevole interesse, inoltre, ha suscitato la trattazione delle “nuove vie dell’ipnosi”, con cui si è presentata una lunga esperienza tra medicina ed ipnosi che è stata espletata in un importante Ospedale Napoletano, riportando l’ipnosi in un contesto di tecnica e arte medica, come una abile e profonda modalità di comunicazione con il paziente.

Infine si sottolinea che numerosi sono stati gli spunti che hanno permesso di tracciare correlazioni tra tali argomenti e un approccio alla salute quale il Taijiquan (Taichi) che sa coniugare la percezione implicita al movimento.

In considerazione dei buoni risultati raggiunti dalla iniziativa, è stato proposto un prossimo incontro il 20 Settembre c.a. Gli argomenti che verranno trattati saranno comunicati in tempi brevi. Si ringrazia tutti per la partecipazione

A cura del Dott. Oreste Caporale


I commenti sono chiusi